Idee per bouquet da sposa: le tendenze nel 2018

Bouquet da sposa

Idee per bouquet da sposa: le tendenze nel 2018

26 Aprile 2018 Informazioni e news

I tipi di bouquet di tendenza per il 2018 saranno:

  • tradizionale mazzo di fiori tondeggiante;
  • mazzo asimmetrico detto messy bouquet;
  • mazzi di fiori monocromatici;
  • bouquet ricchi di foglie verdi.

Ad ogni modo le tendenze 2018 per il bouquet da sposa puntano soprattutto a ricercare la soluzione che più si adatta all’abito della sposa e, addirittura, alla sua fisicità. A una sposa di bassa statura si sconsiglierà un bouquet a gambo lungo, mentre se si decide d’indossare un abito vistoso sarà meglio preferire un bouquet semplice.

Un elegante bouquet da sposa con le calle

Anche quest’anno il più elegante bouquet da sposa è con le calle, un fiore disponibile in moltissimi colori e capace di donare un tocco di classe a qualsiasi sposa. La tonalità preferita dalle spose resta in ogni caso il bianco; inoltre, grazie alla sua forma allungata, la calla si presta bene a eleganti bouquet a cascata o a stili minimal chic. Attenzione però: si tratta di fiori prevalentemente estivi, quindi più indicati per un matrimonio organizzato durante le stagioni calde.

L’originale bouquet da sposa “a tema mare”

Se adorate il mondo marittimo, un bouquet da sposa a tema mare è ciò che fa per voi. Una scelta che sicuramente potrebbe stupire i vostri invitati è un bouquet costituito da conchiglie, probabilmente l’elemento più rappresentativo del mondo marino. Impreziosire il proprio mazzo di fiori con elementi ad hoc lo renderà certamente unico. Oltre alle conchiglie è possibile ricorrere a stelle marine, ippocampi, coralli, perle e legnetti di mare.

Un appariscente bouquet gioiello

Alternativa al classico bouquet di fiori è il bouquet gioiello. Si tratta di un bouquet fatto di pietre, perle, fiori di seta e cristalli. Probabilmente il più personalizzabile tra tutti i bouquet; si tratta dell’ultima tendenza, anche in virtù del fatto che è possibile conservarlo per sempre, non essendo soggetto ad appassimento.  Lo si può scegliere in forme differenti: tondo, a cascata o mini. Ciò che conta è non esagerare per non rendere il tutto troppo pacchiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *